Addio ad Antonietta Centofanti, simbolo della lotta per la giustizia post terremoto

Addio ad Antonietta Centofanti, simbolo della lotta per la giustizia post terremoto
2 Minuti di Lettura

L’AQUILA – L’Aquila piange Antonietta Centofanti, uno dei simboli della lotta post terremoto per chiedere giustizia e verità sulla morte degli otto giovani della Casa dello Studente. Tra questi c’era il nipote Davide, ucciso nel crollo, al quale Antonietta ha dedicato la sua esistenza negli ultimi 12 anni.

Sarebbe stato un malore improvviso a privarla della vita. A dare l'allarme è stata un'amica.

E' stata trovata all'interno della sua abitazione. Il decesso risalirebbe al primo pomeriggio. 

La Centofanti era impegnata anche sotto il profilo sociale e culturale. Portavoce del Comitato familiari vittime della Casa dello Studente, era un punto di riferimento e un simbolo della sofferenza e della voglia di giustizia. 

Indelebile il ricordo della sua fermezza gentile, dei suoi toni pacati ma decisi, della sua "resistenza" pacifica. Giornalista pubblicista, era una grande amante degli animali. 

Giovedì 29 Aprile 2021, 23:15 - Ultimo aggiornamento: 30 Aprile, 09:04
© RIPRODUZIONE RISERVATA