Spaccia ai ragazzini sul monopattino: arrestato 54enne

Domenica 15 Novembre 2020
Spaccia ai ragazzini sul monopattino: arrestato 54enne

Spacciava droga in casa anche ai minorenni. Arrestato in flagranza dai poliziotti della squadra mobile, Pino Melideo, 54enne pescarese, finito nei guai già altre volte sempre reati legati agli stupefacenti. Nei giorni scorsi, gli agenti della sezione antidroga,  diretti da Dante Cosentino, hanno ricevuto più di una segnalazione sul fatto che l'uomo spacciava nella sua abitazione, nella zona dello Stadio

Pescara, perde il lavoro a causa del covid e diventa narcotrafficante: bloccato con la droga e arrestato

L'altro ieri, si sono quindi appostati notando fra gli altri un ragazzino su un monopattino che si avvicinava al suo portone e suonava proprio al suo campanello. Lo hanno seguito, passo passo, sin al pianerottolo dove di fatti è avvenuta la consegna. Una volta sceso in strada, il giovane, che ha 17 anni, è stato fermato. Sotto la mascherina, nascondeva quasi due grammi di hashish. Qualche istante prima, era stato bloccato e controllato un altro cliente, che aveva appena acquistato da Melideo 2,6 grammi sempre di hashish. I poliziotti hanno aspettato che lo stesso 54enne uscisse di casa per fermarlo e perquisirlo. In un pacchetto di sigarette, sono stati trovati altri sei grammi di hashish, che era in procinto di andare a consegnare. I controlli sono stati estesi, quindi, alla sua abitazione, dove sono stati sequestrati un'altra ottantina di grammi della stessa sostanza e cinque di marijuana. Su disposizione del pm di turno Luca Sciarretta, è stato sottoposto ai domiciliari. Ieri l'arresto è stato convalidato e il giudice ha confermato la detenzione in casa in attesa del giudizio. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA