Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Madre e figlia si scontrano in bici sulla Majella: turista romana ferita all'addome dal manubrio

Madre e figli si scontrano in bici sulla Majella
1 Minuto di Lettura
Martedì 28 Luglio 2020, 22:17 - Ultimo aggiornamento: 22:27

Una passeggiata in bicicletta per una romana di 45 anni, in vacanza sulla Majella, è finita nel tardo pomeriggio di oggi nel peggiore dei modi. Con un grave trauma addominale a causa del quale è attualmente ricoverata nell'ospedale  di Chieti, dove è stata trasportata con l'elisoccorso del 118. Il fatto è avvenuto a Roccacaramanico, in provincia di Pescara. Stando ai primi accertamenti, la donna, G.F., si sarebbe scontrata con la figlia, anche lei in bicicletta. Fra le due si sarebbe verificato un vero e proprio tamponamento, in cui ad avere la peggio è stata la 45enne che era davanti. Nell'impatto, prima di cadere a terra, il manubrio le è finito nell'addome, provocandole il trauma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA