Folle movida, auto travolge un dehor affollato di clienti: panico ad Avezzano

Folle movida, auto travolge un dehor affollato di clienti: panico ad Avezzano
3 Minuti di Lettura
Domenica 22 Maggio 2022, 10:32

Paura l'altra sera, all'ora di cena in pierno centro ad Avezzano durante la movida. Un suv è finito contro un dehors in via Garibaldi, mentre alcuni erano seduti a cena nei tavoli esterni del ristorante. Un uomo alla guida del suv, forse per un malore, ha perso il controllo del mezzo ed é finito contro la struttura mobile.. Non ci sono stati feriti. I presenti sono intervenuti per soccorrere il guidatore che però è uscito illeso dal mezzo.


Per ricostruire la dinamica sono al lavoro gli uomini della polizia locale. «Abbiamo avuto paura. Per fortuna non si è fatto male nessuno - spiega una donna di passaggio -. Io ero lì vicino e ho visto tutti alzarsi e scappare. L'auto per fortuna non andava molto veloce». I clienti sarebbero riusciti ad alzarsi in tempo perché avrebbero notato già a distanza che l'auto camminava in modo strano.

Gli avventori sono stati spostati nell'altro dehors laterale dove hanno continuato la cena. L'incidente però ha attratto una folla di curiosi e ha paralizzato il traffico di via Garibaldi. Nell'impatto, come ricordato sopra, il conducente è rimasto illeso mentre la struttura e gli arerdi sono andati in parte distrutti. L'incidente è stato ripreso dalle telecamere del sistema di video sorveglianza del locale e da alcuni passanti che poi lo hanno diffuso sul web.


Sempre ad Avezzano auto impazzita in pieno centro: un uomo, pochi minuti prima delle 21, si è lanciato contromano, a folle velocità, su via Corradini. Stando al racconto di alcuni testimoni, avrebbe imboccato via Corradini da via Roma, svoltando in maniera improvvisa tanto da portare la sua auto, una Renault, a sbandare più volte in modo pericoloso. La macchina contromano è riuscita ad evitare altre autovetture che in quel momento transitavano, gettandosi sullo spazio dei parcheggi. Sembrava una scena da film organizzata e programmata alla perfezione in piena sera e in pieno centro. In realtà poteva essere una vera e propria tragedia in quanto non c'era nulla di organizzato. Per cause ancora in corso di accertamento, l'uomo alla guida della Renault, dopo aver percorso diversi metri ad alta velocità in pieno centro, è riuscito a svoltare ad una traversa evitando uno scontro frontale.


È successo tutto sulla centralissima Via Cotrradini quando la zona , per fortuna, non era particolarmente transitata. La gente in giro è rimasta esterrefatta da quanto successo sotto i loro occhi e che, per fortuna, è riuscita a scansarsi. L'auto sarebbe partita da via Roma e si è diretta al centro. Non è chiaro ancora cosa sia successo al conducente della Renault per arrivare a quella velocità e proseguire la sua folle corsa evitando le auto che arrivavano in senso contrario. Non si esclude che fosse sotto l'effetto dell'alcool. Saranno le immaginmi della videosorveglianza comunale, posta lungo la strada, a ricostruire tutto l'accaduto e a rintracciare il conducente che rischia il sequerstro del mezzo, il ritiro della patente e una pesante multa.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA