Pescara, il figlio trova la madre morta con ecchimosi sul corpo: disposta l'autopsia

Pescara, il figlio trova la madre morta con ecchimosi sul corpo: disposta l'autopsia
2 Minuti di Lettura
Martedì 2 Novembre 2021, 07:21

La Polizia di Pescara nel quartiere di Rancitelli, ieri mattina, per un'anziana trovata morta in casa. Il decesso sarebbe dovuto a cause naturali, considerato che era molto malata e da tempo costretta a letto, ma il riscontro di ecchimosi ha alimentato dubbi tingendo di giallo il caso. Decisivo sarà l'esito dell'autopsia eseguita tra oggi e domani.

Teatro di questo dramma familiare è un alloggio nel complesso del cosiddetto ferro di cavallo in via Tavo. A chiamare i soccorsi è stato il figlio, allarmato perché la madre 85enne non rispondeva. Quando è entrato nell'appartamento, verso le 9,30, ha trovato la donna priva di vita e ha chiamato il 118. I sanitari hanno constatato la morte della signora sul cui corpo hanno però riscontrato ecchimosi che li hanno spinti a richiedere accertamenti.

La sala operativa della questura ha inviato una Volante. Gli agenti hanno informato il dirigente della squadra mobile Gianluca Di Frischia e il personale della scientifica. Nell'appartamento sono stati effettuati i rilievi per verificare se ci fossero eventuali responsabilità nella morte della donna. Costretta a letto, tentava spesso di alzarsi e muoversi in autonomia, cosa difficile nelle sue condizioni, quindi cadeva a terra e questo spiegherebbe le ecchimosi. Gli agenti della mobile hanno trovato la donna sul letto, ma non escludono sia caduta a terra e che sia stata spostata da un parente. Saranno comunque ascoltate le persone più vicine.

© RIPRODUZIONE RISERVATA