PAPA FRANCESCO

Sinodo, apertura alle coppie di fatto: «Ci sono elementi di santità»

Martedì 7 Ottobre 2014
2
​«La Chiesa deve essere vicina alle coppie in difficoltà, con misericordia, comprensione e perdono». È l'indicazione prevalente al Sinodo straordinario sulla famiglia convocato da Papa Francesco, secondo quanto si legge nella sintesi dei lavori predisposta dalla Sala stampa vaticana.



«Il matrimonio è e resta un sacramento indissolubile» ma anche «le unioni di fatto in cui si conviva con fedeltà ed amore, presentano elementi di santificazione e di verità».



«La misericordia - è stato sottolineato - è la prima prerogativa di Dio, ma bisogna guardarla nel contesto della giustizia». Se si ribadisce che «il matrimonio è e resta un sacramento indissolubile», tuttavia si spiega che «poiché la verità è Cristo e non un insieme di regole, è importante mantenere i principi pur cambiando le forme concrete della loro attuazione».



Una sorta di «novità nella continuità», come affermava anche Papa Benedetto XVI. La nota vaticana precisa che «il Sinodo non mette in discussione la dottrina, ma riflette sulla pastorale ovvero sul discernimento spirituale per l'applicazione di tale dottrina davanti alle sfide della famiglia contemporanea». © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Chiamare il 112 svedese e scoprire che è peggio di quello di Roma

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma