A Palazzo dei Priori cortile ingombro di rifiuti: ci pensano i volontari di Clean up

A Palazzo dei Priori cortile ingombro di rifiuti: ci pensano i volontari di Clean up
2 Minuti di Lettura
Domenica 10 Ottobre 2021, 10:43

Se il Comune non pulisce, ci pensano quelli di Viterbo Clean up. Ma stavolta hanno battuto un record: sono andati a fare il lavoro sporco dentro casa dell'amministrazione: il cortile di palazzo dei Priori. E ne hanno ricavato 243 bottiglie. Stufi del fatto che chi debba accorgersene non muove un dito, in un paio d'ore hanno ripulito tutto.
Venerdì pomeriggio due volontari «armati di pinze raccogli rifiuti e un po' di pazienza dicono - hanno tolto 243 bottiglie di plastica e una decine di vetro all'interno del cortile del palazzo».

Tutta sporcizia in bella vista, che si trovava «sulla rete alle spalle della fontana, sotto gli occhi dei tanti turisti che visitano la nostra città». Prima però hanno immortalato la situazione e l'hanno postata sulla pagina Facebook, un video che «parla da solo», frutto di una situazione che lì non si muove da anni.

Viterbo Clean up è un'associazione apolitica senza scopo di lucro, attiva da circa 7 anni. Solo per passione, si muove spesso in situazioni analoghe che in città e dintorni non mancano: si va da un minimo di due a 30 persone per azioni più impegnative. Ultimamente hanno pulito la strada che porta a Belcolle raccogliendo una decina di buste di rifiuti, cento mascherine comprese. E poi la scalinata che porta a piazza della Morte, fino a strada Riello, considerata tra le situazioni più critiche.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA