Vede i carabinieri e scappa a piedi senza scarpe: inseguito da Corso Italia e bloccato

Mercoledì 24 Giugno 2020
L'arresto dell'uomo in fuga
Ha visto dei carabinieri passare in centro a Viterbo e ha cominciato a correre. I militari lo hanno inseguito e fermato in Corso Italia. Poi è stato dichiarato in arresto per resistenza a pubblico ufficiale.

E' accaduto questa mattina in centro, protagonista un giovane straniero (nativo del Ghana) di circa 26 anni. Che appena ha visto i carabinieri ha iniziato a correre scalzo lungo via Guglielmo Marconi, fino a raggiungere il Corso. Il giovane avrebbe riconosciuto i carabinieri in borghese e, sospettando che fossero diretti verso la sua abitazione, si è tolto la maglietta e le scarpe e ha iniziato a correre per sfuggire ai militari.

Questi ultimi, ovviamente insospettiti, lo hanno rincorso e bloccato a piedi per via Marconi. Lo stesso giovane era stato arrestato al termine di un'altra fuga lo scorso ottobre, quando i militari del nucoleo operativo lo inseguirono dal Pilastro fino in centro. In quel caso fu trovato con un chilogrammo circa di hashish, oggi con pochi grammi. Ma evidentemente la fuga a piedi non gli porta fortuna. Ultimo aggiornamento: 18:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA