Polizia stradale: patenti ritirate, denunce e punti decurtati. Parola d'ordine, sicurezza

Martedì 19 Novembre 2019
Un'auto della Polizia stradale
Due patenti di guida e 2 carte di circolazione  per un totale di 33 punti-patente decurtati; 110 le persone e 91 i veicoli controllati con il dispositivo automatico “Street-control” che consente, tramite la lettura delle targhe, di verificare revisione, RCA e pendenze amministrative e penali; 82 i soccorsi prestati; tutti gli automobilisti fermati sono stati controllati tramite precursore e 2 persone sono state denunciate per guida in stato di ebbrezza alcolica. A tali verifiche, si sono affiancati 5 interventi per la rilevazione di incidenti stradali: 3 sinistri hanno comportato il ferimento di 5 persone, mentre altri 2 incidenti hanno causato soli danni alle cose.
Questo il bilancio delll'ultimo fine settimana da parte degli uomini della Polizia stradale di Viterbo e dei distaccamenti di Tarquinia e Monterosi. Le condizioni metereologiche hanno fatto sì che gli equipaggi fossero impegnati principalmente per innumerevoli interventi, sia sulle strade statali, sia su quelle provinciali per smottamenti, allagamenti, esondazioni e disagi vari agli utenti, causati dalla formazione di buche sull’asfalto e dalla caduta di rami ed alberi. Le operazioni sono proseguite da sabato pomeriggio sino a domenica sera: malgrado le problematiche legate alla viabilità causate dal maltempo, non si sono verificati incidenti particolari, né, tantomeno, ci sono state persone rimaste ferite in modo serio.
Nonostante tale impegno legato alle condizioni meteo critiche, gli agenti Polstrada hanno pattugliato le principali direttrici provinciali, ed in maniera specifica la SR2 “Cassia” e la SR2bis, la SS1 “Aurelia” e la SS1bis, la SS675 “Umbro-Laziale”, la SR3 “Flaminia” e la SR312 “Castrense”, nonché le tratte di competenza dell’A12 “Tirrenica” e dell’A1 “Autostrada del Sole”. Ultimo aggiornamento: 21:39 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

L’asse Ficcardi–Cacciatore, la coppia che punta l’indice

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma