Pattinaggio, Delfino pluricampionessa del mondo: secondo oro insieme ai Nèovis

Sabato 13 Ottobre 2018 di Massimo Chiaravalli
Pluricampionessa del mondo. Ludovica Delfino stasera ha centrato in Francia il secondo titolo, dopo quello di sabato scorso. Stavolta l’atleta 22enne dell’Asd Star Roller Club ha svettato nella categoria quartetti di pattinaggio artistico insieme ai compagni di squadra della Nèovis: Francesca Carella, Alessandro Spigai e Daniele Tessaro, loro della Sport Academy Valle dei Casali di Roma.

Hanno scelto di puntare sul bullismo con “L’inizio della fine”: questo il titolo della performance. Un’esibizione con cui avevano già trionfato nei mesi scorsi prima agli italiani e poi agli europei. La cavalcata vincente ha trovato il suo culmine oggi in chiusura dell’Artistic skating world championship, al Véndespace di Mouilleron le Captif, dove sono entrati in gara per sedicesimi e hanno meritatamente afferrato il titolo iridato.

Delfino è arrivata a questi risultati grazie ad anni di lavoro, seguita da dirigenti di società e allenatrici come Elisa Cascioli, Martina ed Elena Tosini. Viterbese doc di Pianoscarano, è così salita per la seconda volta sul tetto del mondo. La prima era stata insieme agli atleti del Roma Roller Team nella categoria piccoli gruppi: Alessandro Spigai, Daniele Tessaro, Federico Tassini, Giulia Porciani, Giorgia Guidi, Galassia Brunetti, Giorgia Di Mario, Francesca Ciani Passeri, Camilla Buroni, Giordana Brenna ed Eleonora Ciocca.

In quel caso avevano portato sulla pista un numero incentrato su Leonardo da Vinci, con una rappresentazione spettacolare delle sue opere più celebri. Da Leonardo ai bulli il passo è stato breve, ma sempre con una medaglia d’oro al collo.
Ultimo aggiornamento: 15 Ottobre, 12:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

“Chi era Trilussa?”: cosa rispondono i ragazzi di Trastevere

di Veronica Cursi