Minaccia la compagna con il coltello, arrestato a Tarquinia

Sabato 18 Gennaio 2020 di Marco Feliziani
Un altro caso di violenza tra le mura di casa, dopo quello avvenuto giorni fa a Tarquinia. Gli agenti del commissariato hanno arrestato un 38enne per maltrattamenti in famiglia. La vittima una donna poco più 30enne, che veniva ripetutamente minacciata dal compagno.

L’uomo era arrivato anche a terrorizzare la compagna anche con l’uso dei coltelli, e solo il tempestivo intervento dei poliziotti ha scongiurato il peggio. Giovedì scorso il 38enne si è fronteggiato con il cognato prima in strada, poi all’interno di un bar dove è scoppiata la rissa. Sul posto sono intervenuti i poliziotti che hanno portato alla calma i due, ma poco più tardi l’uomo si è diretto nell’abitazione dove viveva con la donna danneggiando la porta d’ingresso e mettendo a soqquadro l’appartamento.

A quel punto gli agenti lo hanno condotto in commissariato e dopo gli accertamenti del caso trasferito nel carcere Borgata Aurelia di Civitavecchia. Dalla ricostruzione della vicenda è emerso che la donna veniva vessata da tempo e l’autorità giudiziaria ha ritenuto opportuno eseguire il provvedimento restrittivo nei confronti del compagno. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Che cosa fa litigare i negozianti e i padroni dei cani

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma