Federcuochi, il Team Avellino vince i campionati della cucina

Video
EMBED

Si è conclusa un'altra edizione da record dei Campionati della Cucina Italiana, organizzati dalla Federazione Italiana Cuochi, in collaborazione con Italian Exibition Group, all'interno della manifestazione "Beer & Food Attraction" alla Fiera di Rimini. Ottava edizione che viene archiviata con un +30% di iscrizioni alle competizioni, soprattutto da parte dei giovani.

 

A salire sul podio più alto della Cucina Italiana è stato il Culinary Team Avellino, nella categoria Cucina Calda a Squadre Senior mentre, nella stessa categoria, per i Junior ha trionfato il team dell"Unione Regionale Cuochi Toscana.

 

A premiare i vincitori sul palco è stata tutta la Dirigenza FIC, capitanata dal presidente nazionale Rocco Pozzulo: con lui, Carlo Bresciani (pres. FIC Promotion), Pietro Roberto Montone (vicepres. vicario FIC), Salvatore Bruno (Segr. Gen.), Alessandro Circiello (Resp. Media & Public Affair), Roberto Rosati (Resp. Cerimoniale FIC), Gianluca Tomasi (team manager Nazionale italiana cuochi) e l'Observer Worldchefs Domenico Maggi.

 

Dopo il taglio del nastro, con la ministra per le Disabilità Alessandra Locatelli e i giovani cuochi del contest "Ragazzi Speciali", il presidente Rocco Pozzulo ha voluto lanciare un appello proprio alle istituzioni vicine al settore, ovvero la richiesta del doppio turno in cucina, per consentire a chi fa della ristorazione la sua scelta professionale di avere anche spazi di vita privata.