Roma, sequestrati bar e ristoranti di una nota catena

EMBED
Nel corso dell'operazione «Metamorfosi», questa mattina, i militari del comando provinciale della Guardia di finanza stanno sequestrando 4 tra bar e esercizi di ristorazione a Roma, per un valore complessivo di oltre 5 milioni di euro, ai danni di Gaetano Vitagliano (classe 1974), arrestato dai carabinieri lo scorso giugno 2017 nel corso dell'operazione «Babylonia» perchè a capo di un'associazione per delinquere dedita al riciclaggio e all'intestazione fittizia di beni. Vitagliano è stato condannato in primo grado dal Tribunale di Roma a 11 anni e 6 mesi di reclusione e alla confisca di beni per circa 9 milioni di euro.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani