Roma, riaprono i nidi. Mammì: «Segnale speranza»

EMBED
Riaprono a Roma i 400 nidi dedicati ai bambini da 0 a 3 anni. Per garantire la salute dei circa 16mila bimbi iscritti, l'assessorato alla scuola di Roma Capitale ha studiato alcune linee guida: ciascun gruppo di 9 alunni avrà un educatore di riferimento e le attività si svolgeranno in una “bolla” riservata in modo da prevenire e contenere eventuali contagi da covid-19. “È un anno particolare. Nessuno di noi avrebbe mai immaginato di dover affrontare una situazione del genere nella propria vita – dice l'assessora alla scuola di Roma Capitale, Veronica Mammì – Solo se ognuno di noi si impegnerà facendo le cose per bene potremmo dare un messaggio di speranza alle famiglie e ai bambini”. (LaPresse) 

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani