Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Pomezia, scoperta piantagione di marijuana

EMBED

I Carabinieri della Compagnia di Pomezia, unitamente ai militari della Sezione di P.G. – Aliquota Carabinieri della Procura di Perugia, hanno arrestato cinque uomini, tra cui due stranieri, ritenuti responsabili, in concorso tra loro, di produzione e detenzione di sostanze stupefacenti. La complessa operazione si è sviluppata nel corso del pomeriggio di sabato, quando i Carabinieri hanno deciso di procedere al controllo di un furgone sospetto partito da un capannone in via dell’Industria a Pomezia. Il mezzo, con a bordo due uomini, un 46enne ed un 56enne, entrambi originari di Roma, è stato fermato sul grande raccordo anulare ed al suo interno i Carabinieri hanno rinvenuto, oltre a un grande quantitativo di materiali legati alla coltivazione di canapa indiana, svariati sacchi, contenenti foglie di cannabis, in parte verdi, in parte essiccate e triturate, per un peso complessivo di 160 kg.