Cosenza, bimba di 7 anni trovata morta in casa: forse per esalazioni stufa

video
EMBED
Una bambina di sette anni è stata trovata morta nell'abitazione della sua famiglia a Buonvicino, in provincia di Cosenza. La piccola sarebbe stata uccisa dalle esalazioni di monossido di carbonio provenienti da una stufa che hanno intossicato anche la madre 40enne, ora ricoverata in ospedale a Cosenza. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Scalea e i vigili del fuoco, oltre al 118, che hanno provveduto al trasporto della donna in elisoccorso. I militari della locale stazione stanno indagando insieme ai colleghi del provinciale sull'accaduto. Il sindaco Ciriaco Biondi esprime lo sconcerto di tutto il paese.