Terremoto in Indonesia, l'albergatore italiano a Bali: crolli in città

EMBED
Nicola Nicoletti, un albergatore italiano a Bali, racconta il terremoto. «Ci sono stati crolli in alcune città», spiega, anche se la scossa nella sua zona è stata sentita moderatamente. Si parla di danni a fabbricati, anche se per ora non ci sono notizie di vittime. Il timore più grande è per l'allarme tsunami, nelle zone più basse, quelle con la spiaggia vicino. (di Filippo Bernardi)

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani