Attentati Sri Lanka, 24 arresti: in azione 7 kamikaze

EMBED
La polizia ha arrestato almeno 24 sospetti in Sri Lanka in relazione agli attentati di ieri che hanno causato quasi 300 morti e circa 500 feriti. Almeno 35 stranieri tra le vittime. Ad agire 7 kamikaze. Revocato il coprifuoco nazionale imposto dopo le esplosioni, ma le scuole e la Borsa resteranno chiuse per due giorni. La strage di Pasqua forse poteva essere evitata: solo 10 giorni fa era arrivato un allarme per il rischio di attacchi suicidi contro "chiese importanti". E per il dipartimento di Stato Usa "gruppi terroristici" continuano a pianificare attacchi nel paese.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Davide si è inventato un lavoro: proteggere i gatti sui balconi di Roma

di Pietro Piovani