Iran, aereo ucraino precipita vicino a Teheran dopo il decollo: 176 morti

EMBED
Un Boeing 737 della Ukraine Airlines è precipitato al suolo dopo il decollo all'aeroporto internazionale "Imam Khomeini" di Teheran. Nessuna delle 176 persone, tra membri dell'equipaggio e passeggeri, si è salvata. Una fonte ufficiale ha riferito che il velivolo, diretto a Kiev, sarebbe caduto a causa di un incendio ad un motore: lo ha detto all'agenzia di stampa Irna Qassem Biniaz, un funzionario del ministero delle Infrastrutture stradali iraniano

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani