Conte: "Solo uniti rendiamo Ue più forte, nazionalismi sono anacronistici"

EMBED
(Agenzia Vista) Roma, 15 luglio 2020 Conte: "Solo uniti rendiamo Ue più forte, nazionalismi sono anacronistici" Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, riferisce alla Camera dei deputati in vista del Consiglio europeo del 17 e 18 luglio: "La crisi determinata dalla pandemia è simmetrica. Il Consiglio Ue deve mostrarsi all'altezza di una coraggiosa visione, non può mancare un obiettivo di portata epocale. Solo uniti riusciremo a rendere l'Ue di nuovo forte, risposte nazionalistiche sarebbero anacronistiche e porterebbero a un piccolo mondo antico, tutt'altro che sicuro, che protetto". / Camera web Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani