Clima, Greta: "Non vogliamo congratulazione e selfie, ma il nostro futuro". Applausi in Senato

EMBED
(Agenzia Vista) Roma, 18 aprile 2019 Clima, Greta: "Non vogliamo congratulazione e selfie, ma il nostro futuro". Applausi in Senato La giovane attivista svedese di 16 anni, Greta Thunberg, a Palazzo Madama per il seminario "Il tempo cambia. E' tempo di cambiare" sugli effetti globali del cambiamento climatico. Apre i lavori il presidente del Senato Elisabetta Casellati. Pienone di senatori e ospiti in sala Koch per seguire l'evento. Queste le parole di Greta durante il suo intervento: "Sto viaggiando molto, incontro persone importanti che si congratulano con me, ma per me e' strano, non capisco perché si congratulino. Milioni di studenti sono in sciopero per il clima, ma nulla è cambiato e le emissioni continuano ad aumentare. Allora perché si congratulano con me?" e aggiunge "Noi non vogliamo sacrificare la nostra educazione e la nostra adolescenza per sentirci dire che valuterete cosa fare, non vogliamo selfie, vogliamo che agiate, che prendiate delle misure perché vogliamo riappropriarci dei nostri sogni e delle nostre speranze". Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev


LE VOCI DEL MESSAGGERO

Quest'anno vado in vacanza con Suburra e il re della notte

di Mauro Evangelisti