Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Udine, disinnescata una bomba della seconda guerra mondiale

Video
EMBED

Si sono concluse positivamente le fasi principali del disinnesco della bomba della Seconda guerra mondiale ritrovata lungo il Tagliamento tra Codroipo, San Vito e Valvasone Arzene, a cavallo tra le province di Pordenone e Udine. I militari del Terzo Reggimento Genio Guastarori di Udine hanno tolto la spoletta, che rende la bomba inefficace, l'ordigno è stato poi trasportato nella zona dove è stato fatto brillare. La manovra ha consentito così alla circolazione ferroviaria lungo la linea Udine-Venezia di riprendere. E' stata anche riaperta al traffico la strada statale Pontebbana. In entrambi i casi, il dispositivo elaborato è stato efficace e i disagi per la cittadinanza sono stati minimi. Si è appreso che la bomba conteneva circa 500 chilogrammi di esplosivo.