Udine, migranti in quarantena: rivolta nell'ex caserma Cavarzerani

EMBED
Protesta questa mattina da parte degli ospiti dell'ex caserma Cavarzerani di Udine contro l'obbligo di restare in quarantena per due settimane senza poter ovviamente uscire dal centro di accoglienza. Le tensioni sono cominciate giorni fa ma stamani sono state incendiate alcune suppellettili ed è stato necessario far intervenire i Vigili del fuoco del Comando provinciale di Udine.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani