Marco Gentili: «Non c'è legge di mercato capace di sopravvivere al virus»

EMBED
Marco Gentili è intervenuto nel corso del primo degli incontri pubblici online tema Covid-19 promossi dell’Associazione Luca Coscioni, che ha coinvolto oltre 25.000 utenti (tra Facebook e You Tube). Vi hanno partecipato alcuni tra i più importanti scienziati, accademici e giuristi italiani, insieme a Parlamentari e tanti cittadini. Il secondo atto è previsto sabato 28 marzo, ore 10 in diretta sempre sulle pagine Facebook e You Tube dell’associazione) riuniti per discutere e analizzare misure, attività ed iniziative politiche necessarie per far fronte alla crisi, difendendo il metodo scientifico, le libertà fondamentali e la democrazia. Oltre a Marco Gentili, ascolteremo il contributo di altre persone appartenenti al mondo delle disabilità, che condivideranno le rispettive difficoltà affrontando il tema della libertà di cura non sempre garantita. Il mondo scientifico sarà rappresentato da Enrico Bucci, Adjunct Professor presso la Temple University di Philadelphia, Fabrizio Pregliasco, Virologo, Università degli Studi di Milano; Guido Rasi, Direttore esecutivo Agenzia Europea dei Medicinali, Presidente della International Coalition of Medicines Regulatory Authorities e Giuliano Grignaschi, Istituto Mario Negri, R4L. Quello politico da Vittoria Baldino, Fabio Massimo Castaldo, Pietro FIOCCHI, Riccardo Magi, Gennaro Migliore, Daniela Rondinelli, Ivan Scalfarotto, Massimiliano Smeriglio e Michele Usuelli.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani