Furto nelle campagne del Salento: rubati 200 ulivi resistenti alla xylella

EMBED

Salento, rubati 200 ulivi resistenti alla Xylella a un giovane agricoltore di Vernole. Lo denuncia la Coldiretti sottolineando che con «l'emergenza Covid è cresciuto il fenomeno della criminalità nelle campagne, con il moltiplicarsi a Lecce dei furti delle piante di ulivo appena piantumate, un vile atto che stronca i sogni dei giovani agricoltori di ricominciare a lavorare e produrre dopo il disastro ambientale, paesaggistico e produttivo causato dalla Xylella fastidiosa».

Metropolitana Madrid, tenta il suicidio: salvata dalla polizia prima dell'arrivo del treno