Caserta, il video dei furbetti del cartellino: 28 persone indagate

EMBED
C’era un accordo tra i membri del personale per timbrare il cartellino e assentarsi durante l’orario di lavoro all’ospedale “San Rocco” di Sessa Aurunca, a Caserta. Lo hanno accertato di carabinieri della compagnia di Capua nell’ambito dell’operazione che ha portato a 28 indagati tra medici, infermieri e amministrativi. Nel video, determinante per lo svolgimento delle indagini, i dipendenti dell’azienda timbrano più di un badge.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Romani pronti al rientro ma potrebbero ripensarci

di Mauro Evangelisti