Foggia, 30 furbetti del reddito di cittadinanza: alcuni erano in carcere

EMBED
Scoperti 30 furbetti del reddito di cittadinanza in provincia di Foggia. La guardia di finanza ha trovato diverse persone che hanno percepito il rdc pur essendo in carcere o con familiari detenuti. Tre di loro hanno presentato domanda dal carcere, mentre 12 non hanno comunicato il fatto di essere finiti in stato di detenzione successivamente. Tra i detenuti scoperti dai finanzieri anche alcuni arrestati per associazione a delinquere di stampo mafioso. Circa 200 mila euro le somme indebitamente accreditate dall'Inps. (LaPresse)