Coronavirus, caso sospetto a Pistoia: è una turista cinese

EMBED
Caso sospetto a Pistoia, dove è stata ricoverata per coronavirus una turista cinese che viaggiava con un gruppo di turisti (una ventina). Rassicurazioni arrivano dal premier Conte: "In Italia ci sono misure di tutela all'avanguardia".  Sono oltre 100 le vittime in Cina e più di 4500 mila i casi di contagio. In 24 ore sono raddoppiati. Secondo un team di esperti di Hong Kong sono già 44mila a Wuhan, la città focolaio dell'epidemia. Una cinquantina di cittadini italiani sono bloccati a Wuhan, la Farnesina è al lavoro per farli evacuare: ma prima occorre l'ok delle autorità cinesi. Intanto, è stato confermato il primo caso in Germania. E secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità ora "il rischio globale è elevato".

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani