Coronavirus, l'appello di Sala ai runner: «Per uno che corre cento si sentono reclusi»

EMBED
(Agenzia Vista) Milano, 18 marzo 2020 L'appello di Sala ai runner per uno che corre ce ne sono cento che si sentono reclusi "Questa è una fase delicata, dobbiamo restare a casa. Io sono qui a Palazzo Marino a lavorare anche per affrontare tutte le situazioni che si creeranno dopo". Così il sindaco di Milano Giuseppe Sala in un videomessaggio su facebook. / facebook Sala Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani