Bolsena, dal lago riemergono un'antica moneta e un coltello

EMBED

(Agenzia Vista) Roma, 13 maggio 2021 I sommozzatori della Guardia di Finanza di Civitavecchia in collaborazione con il personale subacqueo della Soprintendenza archeologia della provincia di Viterbo hanno ritrovato, nel lago di Bolsena, un coltello a lingua da presa ed una moneta del IV secolo dopo Cristo. Grazie all’uso dei metal detector in dotazione ai finanzieri, è stata individuata dapprima una piccola moneta romana, con un diametro di circa 1,5 cm, raffigurante l’imperatore Costantino, e poi un coltello di circa 18 cm, con ogni probabilità di epoca protostorica. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it

AstraZeneca, Speranza: «Stop vaccino per gli under 60»