La toilette? Dentro un acquario. E il locale giapponese fa il pieno di turisti

Venerdì 26 Aprile 2019 di Sabrina Quartieri
La toilette dell'“Hipopo Papa Cafe” di Akashi (foto del profilo Instagram yuri.kiwi)

Ritrovarsi circondati da colorate creature del mondo sottomarino, mentre si sta al gabinetto. È questa la sorpresa che attende i clienti di un ristorante giapponese lungo la costa Hayashizaki Matsue, quando si recano in bagno. Come si legge sul “Daily Mail”, il locale di Akashi che si chiama “Hipopo Papa Cafe”, proprio per la sua bizzarra toilette-acquario è diventato una delle attrazioni turistiche più popolari della zona. La struttura, realizzata 12 anni fa, è costata oltre 230mila euro al proprietario, che voleva offrire ai suoi ospiti un ambiente che potesse ricordare l’oceano, tra pesci esotici e tartarughe marine.

A Taiwan c'è il toilet restaurant: originale o disgustoso?

Sebbene il bagno sia destinato solo alle donne, quando il locale non è affollato, anche gli uomini possono entrare a dare una sbirciatina. Ma se questa insolita trovata si è rivelata un successo in termini di presenze di visitatori curiosi, non mancano gli svantaggi. Il personale ha notato, infatti, che alcuni clienti trascorrono più tempo nella toilette ad ammirare l’acquario, che non al bar a consumare snack e bevande. E c’è anche chi è spaventato dal fatto che al gabinetto si debba stare in compagnia e sotto osservazione di occhi indiscreti.

Un’esperienza che viene considerata troppo scomoda. I giapponesi sono noti per avere i bagni più hi-tech del mondo, tra delicate funzioni massaggio e coperchi con chiusure automatiche. Per restare aggiornati sull’argomento, almeno per quanto riguarda Tokyo, la pagina Instagram da seguire è “toilets_a_go_go”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sturni, Stefàno e Frongia: la corsa nel M5S che verrà

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma