PAPA FRANCESCO

Il silenzio del Papa sull'attacco di Erdogan ai curdi, all'Angelus nessuna parola di condanna

Domenica 13 Ottobre 2019 di Franca Giansoldati
2

Città del Vaticano  - Papa Francesco davanti alla grave decisione del presidente turco Erdogan di invadere la Siria e attaccare i curdi ha evitato di condannare apertamente la decisione della Turchia. Allo stesso modo non ha menzionato le vittime, i curdi, che da cinque giorni sono oggetto della pesante azione dei militari di Ankara. Un atteggiamento di sostanziale ambiguità diplomatica quello del pontefice che è stato manifestato all'Angelus in piazza san Pietro, dopo la canonizzazione dei nuovi santi e che non è sfuggito a tanti osservatori. 

«Il mio pensiero va ancora una volta al Medio Oriente», ha detto, «e all'amata e martoriata Siria da dove giungono nuovamente notizie drammatiche sulla sorte delle popolazioni del nord-est del Paese, costrette ad abbandonare le proprie case a causa delle azioni militari: tra queste popolazioni vi sono anche molte famiglie cristiane».

Il Papa ha poi proseguito: «A tutti gli attori coinvolti e alla Comunita' Internazionale, per favore, rinnovo l'appello ad impegnarsi con sincerita', con onesta' e trasparenza, sulla strada del dialogo per cercare soluzioni efficaci». 

Il singolare silenzio del pontefice a proposito delle sorti della popolazione curda è stato messo in risalto dal sito vaticano Il Sismografo che, già alcuni giorni fa, annotava il silenzio del Vaticano sull'argomento. Persino L'Osservatore Romano si sorpendeva per gli articoli pubblicati che riassumevano quanto dicevano diverse agenzie ma senza mai prendere nessuna posizione. 

«L'insieme delle considerazioni della testata - scriveva Luis Badilla - restano sul piano umanitario e niente di più. In altre parole, fino a questo momento la Sede Apostolica non si pronuncia e nulla dice su un fatto tra i più gravi nello scenario mondiale degli ultimi anni. Insomma: solo preoccupazione umanitaria, giustamente, ma forse non sufficiente di fronte alla gravità della situazione». 

 

Ultimo aggiornamento: 14 Ottobre, 06:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma