Frodi online, scoperta truffatrice seriale: cinque vendite fasulle in meno di un mese

Frodi online, scoperta truffatrice seriale: cinque vendite fasulle in meno di un mese
2 Minuti di Lettura
Sabato 11 Dicembre 2021, 14:14

PERUGIA Vendeva abbigliamento e calzature sportive utilizzando la piattaforma di un social network ma, non appena riceveva i pagamenti, cancellava la pagina senza inviare la merca. Funzionava più o meno così la truffa messa in piedi da una 35enne di origini pugliesi, denunciata dalla polizia.

Gli inquirenti sono arrivati a lei dopo la denuncia sporta al Commissariato di Assisi da una donna del posto insospettita dal mancato arrivo della merce acquistata online qualche giorno prima.

La vittima, infatti, ha raccontato di aver acquistato un paio di scarpe sportive e una felpa, attratta da un post pubblicato sui social. Come indicato nel post, ha preso contatto con la venditrice, che le ha indicato il numero della carta prepagata sulla quale effettuare il pagamento e ha proceduto, versando 150 euro. A conferma dell'avvenuto pagamento, qualche giorno dopo la vittima ha anche ricevuto un messaggio di ringraziamento per l’acquisto effettuati e di conferma dell’invio della merce entro tre giorni lavorativi. Trascorsi i giorni, però, della merce nessuna traccia.  Con grande stupore la vittima ha quindi scoperto che neanche la pagina in cui aveva effettuato l'acquisto era più esistente. Solo in quel momento ha realizzato di essere stata truffata e si è rivolta agli agenti del commissariato. 

Dopo aver svolto accurati accertamenti, anche con l’ausilio della tecnologia, i poliziotti hanno scoperto che la carta era intestata a una donna di origini pugliesi, con ben quattro precedenti specifici commessi con le stesse modalità operative nel solo ultimo mese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA