TERREMOTO

Spoleto, lavori al via per due nuove aree camper attrezzate

Giovedì 1 Ottobre 2020 di Ilaria Bosi
SPOLETO - Due aree camper attrezzate entro tre mesi, vicine alle attività commerciali e a ridosso del centro. Buone notizie per gli amanti dell’open air che presto anche a Spoleto potranno finalmente trovare un’offerta adeguata, per un settore che è in continua crescita. I lavori nelle aree della Ponzianina e di via Fratelli Cervi – come riferisce il Comune – inizieranno lunedì, mentre sono state già stipulate a febbraio le convenzioni con Umbria Tpl e Mobilità Spa e Tpl Mobilità Scarl, che si occuperà degli interventi. Le piazzole disponibili saranno complessivamente trenta: venti in via Fratelli Cervi, dieci nell’area di via del Tiro a Segno, a due passi dalle scale mobili. Avranno corrente e servizi di carico e scarico. L’importo complessivo è di 114mila euro e la durata dei lavori, salvo imprevisti, è di tre mesi. L’area del Tiro a Segno si estenderà per circa 2.200 metri quadrati, ad oggi in parte già asfaltata, urbanizzata con illuminazione pubblica e raccolta delle acque meteoriche, alberature e quasi totalmente recintata: qui verranno realizzate 10 piazzole di sosta (8x 4 metri), di cui una leggermente più grande (8x5) da riservare ai disabili. Sistema automatizzato per regolare ingresso e uscita. Si estende invece su 2.800 metri quadrati l’area di via Cervi: 20 piazzole, di cui 2 riservate ai disabili. Ingresso e uscita previsti in via San Tommaso, con realizzazione di un sistema automatizzato e un percorso pedonale. © RIPRODUZIONE RISERVATA