CORONAVIRUS

Coronavirus Perugia, bimba nasce da mamma positiva: sta bene

Martedì 31 Marzo 2020

PERUGIA - Si chiama Margherita, pesa 3 chili e 300 ed nata è nata nell’ospedale di Perugia da una giovane donna perugina risultata positiva al coronavirus. Lo comunica, in un nota della Regione, il commissario straordinario dell’Azienda Ospedaliera di Perugia, Antonio Onnis.  
Il parto è avvenuto nella struttura di Ostetricia dell’ospedale, in un’area che era stata appositamente organizzata per garantire la massima sicurezza alle gestanti e al personale sanitario.

Coronavirus, ragazza italiana bloccata in Francia: «Mia figlia malata e non curata. Ora lotta tra la vita e la morte»

La donna positiva al Covid-19 è stata seguita con un percorso dedicato come previsto in questi casi e isolata in un’area diversa da quella delle degenze.
I sanitari hanno così questa mattina hanno potuto dare inizio alle operazioni del parto indotto e alle ore 6 è nata Margherita. Le condizioni della mamma e della bambina sono buone.
Il parto è stato seguito dal dottor Saverio Arena e dalle ostetriche Silvia Valigi e Lara Lucchetti.
La mamma subito dopo il parto è stata trasferita nel reparto di Malattie Infettive, ma le sue condizioni vengono al momento non destano preoccupazioni.

Ultimo aggiornamento: 09:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani