Assisi, Merkel ad Abdullah II: «Lei dona speranza»

Venerdì 29 Marzo 2019
Angela Merkel
ASSISI - «Lei dona speranza e si adopera per la pace, così è diventato, anche fuori dalla Giordania, un vero ambasciatore mondiale della pace. Per me è un grande onore poter passare la lampada della pace a lei», così la cancelliera Angela Merkel, consegnando la lampada della pace di San Francesco a Re Abdullah II di Giordania.
Per la circostanza, una porzione del muro di Berlino ad Assisi è stata donata dalla cancelliera tedesca Angela Merkel ai frati del Sacro Convento. Si tratta di un «artefatto molto raro», come viene scritto in una nota dalla sala stampa, «proveniente dalla seconda generazione del muro di Berlino, che nel 1965 circa fu costruito anche in molti parti della Ddr (Repubblica Democratica Tedesca)». Il frammento arrivato ad Assisi è stato dipinto dall'artista S.H.E.K., uno dei primi a realizzare i «colorati e suggestivi» graffiti sul muro di Berlino, tanto che in quegli anni ha dipinto più di 200 metri dello stesso muro. Ultimo aggiornamento: 16:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il marito della sindaca e la tv: «L’unico Matteo è nostro figlio»

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma