Assegnata la borsa di studio dell'associaione Damiano per l'Ematologia

Rebecca Jones vincitrice borsa di studio
di Lucilla Piccioni
2 Minuti di Lettura
Sabato 29 Gennaio 2022, 16:29 - Ultimo aggiornamento: 16:31

E’ stata assegnata a Rebecca Jones la borsa di studio di 20.000 euro finanziata dall'Associazione di volontariato "Damiano per l'Ematologia" e dall'8 per mille della Chiesa Valdese, Unione delle Chiese Metodiste e Valdesi.

Il progetto prescelto vuole portare avanti una ricerca sugli effetti dell’immunoterapia usata come elemento di contrasto della leucemia linfatica cronica. Fino ad poco tempo fà questo tipo di neoplasia era stato contrastato con la chemioterapia, ultimamente si stanno studiando farmaci che tendono a rafforzare il sistema immunitario del paziente in modo tale da farlo reagire contro la malattia. Bersaglio diventano solo le cellule malate.

Rebecca Jones nella sua ricerca che porterà avanti grazie alla borsa di studio, cercherà di vedere come reagiscono le cellule del paziente all’introduzione dei farmaci di ultima generazione. «Fino ad oggi la leucemia linfatica cronica non è curabile, ci si può convivere, se il progredire della malattia è lento o si può avere una prognosi infausta», ha spiegato la ricercatrice. Con i farmaci che stimolano il sistema immunitario si eliminerebbero anche gli effetti collaterali della chemioterapia tradizionale. Lo studio andrà avanti per un intero anno, ogni mese all’Associazione Damiano per l’Ematologia la dottoressa Jones invierà un report per monitorare lo stato di avanzamento della ricerca.

Rebecca Jones è laureata in biotecnologie molecolari presso l’università di Torino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA