Adrian non convince, ascolti a picco: Celentano battuto da Alessandro Preziosi

Mercoledì 23 Gennaio 2019
1
Adrian non convince, ascolti a picco: Celentano battuto da Alessandro Preziosi

Non convince Adrian, superato dalla fiction Liberi di scegliere con Alessandro Preziosi andata in onda su Raiuno. Il film ispirato alla storia di Roberto Di Bella, presidente del Tribunale per i minorenni di Reggio Calabria, ha incassato infatti 4.179.000 telespettatori con uno share del 17,67%, superando ' Adrian' che su Canale 5 ha ottenuto, nel segmento 'Aspettando Adrian' 3.965.000 telespettatori e il 15% di share, e nel cartoon 2.887.000 e il 13,26%.

Adriano "Adrian" Celentano si confessa in tv: «Perdono, ho illuso Canale 5». Poi una frase sessista indigna il web
 

La prima puntata aveva racconto sei milioni di spettatori, un dato positivo: ma non erano mancate le perplessità nelle reazioni sui social, anche sul cartoon, ambientato nel 2068, in un futuro distopico in cui l'orologiaio Adrian con la bella Gilda (una giovane e procace Claudia Mori), tra sesso e complicità, lotta contro i guardiani del potere corrotto (in particolare, gli occhialuti e nerboruti Orso e Carbone) che vuole tutti omologati, in nome della Libertà e della Bellezza, temi cari al Molleggiato.
 
Se continuano le proteste per il volume troppo alto degli spot, nel mirino finiscono in queste ore anche il ritmo, i 'buchì nella trama, le scene ad alto tasso erotico che qualcuno considera eccessive per il prime time, la rappresentazione della donna. 
 

Ultimo aggiornamento: 15:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Vita spericolata di una mamma quando i figli sono in vacanza

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma