Nasa, la sonda Osiris-Rex lascia l'asteroide Bennu e torna sulla Terra con campioni di roccia "spaziale"

Nasa, la sonda Osiris-Rex lascia l'asteroide Bennu e torna sulla Terra con campioni di roccia "spaziale"
2 Minuti di Lettura

La missione Osiris-Rex della Nasa oggi lascerà l'asteroide Bennu e inizierà il suo viaggio di ritorno per arrivare sulla Terra fra due anni. Osiris-Rex è stata la prima missione della Nasa a visitare un asteroide vicino alla Terra, a sondarne la superficie e raccogliere un campione dalla sua superficie. La sonda è stata inviata per studiare Bennu, un asteroide grande quanto l'Empire State Building e distante 200 milioni di miglia tra l'orbita della Terra e Marte, dal quale ha raccolto 60 grammi di roccia e polvere. 

Bennu potrebbe contenere gli elementi costitutivi della vita all'interno della sua superficie e forse faceva parte di un mondo molto più grande e coperto d'acqua, secondo quanto affermato dagli scienziati. La missione della Nasa era atterrata su Bennu lo scorso 20 ottobre e l'inizio del lungo viaggio di ritorno sarà trasmesso in diretta. Se tutto andrà secondo i calcoli, Osiris-Rex orbiterà attorno al Sole due volte viaggiando per 1,4 miliardi di miglia mentre si allinea con la Terra, restituendo i suoi campioni nello Utah il 24 settembre 2023. 

Lunedì 10 Maggio 2021, 17:23
© RIPRODUZIONE RISERVATA