Israele, la Terra Promessa del Medio Oriente

LEGGI TUTTO LEGGI MENO

Israele, ufficialmente Stato d'Israele, una nazione del Medio Oriente sul Mar Mediterraneo, è considerata da ebrei, cristiani e musulmani la Terra Promessa menzionata nei testi sacri. I siti religiosi più importanti si trovano a Gerusalemme. Nella città vecchia, il complesso del Monte del Tempio comprende la Cupola della Roccia, lo storico Muro del Pianto, la Moschea di Al Aqsa e la chiesa del Santo Sepolcro. Lo Stato confina a nord con il Libano, con la Siria a nord-est, Giordania a est, Egitto e golfo di Aqaba a sud e con i territori palestinesi, ossia Cisgiordania a est, e striscia di gaza a sud-ovest. Tel Aviv, il polo finanziario di Israele, è famosa per l’architettura Bauhaus e le spiagge. Lo Stato palestinese, proclamato nel 1988 e ammesso come osservatore permanente dell'ONU nel 2012, ma non riconosciuto come tale da Israele e da altri Paesi, controlla la striscia di Gaza, dalla quale Israele sì è ritirata unilateralmente nel 2005 (facendone evacuare anche coattamente i ventuno insediamenti) e solo alcune zone della Cisgiordania, che rivendica interamente anche se rimane prevalentemente controllata da Israele, secondo le decisioni degli accordi di Oslo del 1993. La sovranità israeliana non è riconosciuta da molti Stati arabi, mentre rappresentanti palestinesi hanno riconosciuto Israele nel 1993, come parte degli stessi accordi di Oslo. Diversi tentativi di accordi di pace non hanno finora dato i frutti sperati e l'area continua quindi a essere geopoliticamente instabile.

 

1 Minuto di Lettura

1101 risultati per "ISRAELE"