Ranking Atp, Fognini 12esimo e Berrettini subito dietro.

Martedì 1 Ottobre 2019
L'Italia mantiene due suoi tennisti fra i top-15 Atp, anche se il duello per la leadership nazionale si fa sempre più interessante in questo finale di stagione. Scende infatti di una posizione, ora è 12esimo, Fabio Fognini, nel 2019 il primo italiano ad entrare nella top ten dopo quasi 41 anni (nell'agosto 1978 Corrado Barazzutti salì fino alla settima posizione). Berrettini inoltre è ottavo nella Race to London, 13esimo il ligure, e quindi in piena corsa per la qualificazione al Masters, anche tenendo conto dei problemi fisici di qualche giocatore che lo precede in graduatoria. Scende due gradini Lorenzo Sonego, ora al numero 54, in progresso Marco Cecchinato (65esimo) e Andreas Seppi (71esimo), mentre perdono rispettivamente tre posti Stefano Travaglia (ora numero 87) e quattro Thomas Fabbiano (92esimo), il settimo azzurro in top 100. Avanzano Salvatore Caruso, ora al numero 110, e Paolo Lorenzi (114), come pure, anche senza giocare, Gianluca Mager, che con il numero 118 ritocca il suo best ranking. Migliora ulteriormente il proprio best ranking anche il 18enne Jannik Sinner, ora al 124esimo posto. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La doppia vita dei prof? Basta andare sui social

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma