Roma, Juan Jesus suona la carica: «E' il momento di rivincere la Coppa Italia»

Venerdì 11 Gennaio 2019
«La Coppa Italia è un trofeo importante che la Roma non vince da tanti anni. È il momento di riprovarci e portare a casa questo trofeo. Dobbiamo arrivare in fondo». Così il difensore della Roma, Juan Jesus, in vista dell'impegno di lunedì sera all'Olimpico contro l'Entella è valido per gli ottavi di finale. «L'anno scorso siamo usciti troppo presto contro il Torino. Troveremo una squadra di Serie C che va rispettata perché si gioca sempre undici contro undici - aggiunge il brasiliano intervistato all'interno del match program giallorosso -. Chi è più concentrato vincerà la partita, ma noi dobbiamo fare il nostro dovere, che è passare il turno. Dobbiamo aiutare la Roma a crescere ed arrivare sempre più in alto. I conti si fanno sempre a fine stagione, sarà una bellissima sfida ma ci sono ancora tante partite e vogliamo andare avanti in tutte le competizioni». Fondamentale per la Roma sarà quindi recuperare terreno in campionato per tornare in zona Champions League. «Abbiamo finito molto bene l'anno con sei punti in due partite difficili (con Sassuolo e Parma, ndr), abbiamo fatto il nostro dovere, era importante fare punti per la classifica - sottolinea Juan Jesus -. Siamo tante squadre in pochi punti, non possiamo perdere terreno perché anche quelli dietro sono vicinissimi. Con il Torino sarà uno scontro diretto perché sono a pochi punti da noi e così potremmo allungare e avvicinarci a quelli che sono nelle prime posizioni in classifica».


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Folla al cimitero, per Prima Porta un giorno speciale

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma