Roma, domani la verità sugli infortuni di Mancini e Veretout. Smalling ci prova per il Sassuolo

Mercoledì 2 Dicembre 2020 di Gianluca Lengua

Domani Paulo Fonseca conoscerà i tempi per riavere a disposizione Mancini e Veretout, entrambi sostituti durante la partita contro il Napoli per problemi muscolari. Il tecnico non riuscirà ad avere la rosa al completo in Europa League contro lo Young Boys (giovedì ore 21 stadio Olimpico), partita utile solo per centrare il primo posto nel girone essendo i giallorossi già qualificati matematicamente ai sedicesimi. Domenica alle 15 contro il Sassuolo, invece, è possibile il recupero di Smalling anche se oggi non è tornato ad allenarsi assieme alla squadra. Il difensore inglese sente ancora dolore al ginocchio sinistro (lo stesso che gli ha dato problemi questa estate a Manchester) e per evitare il riacutizzarsi ha continuato a svolgere lavoro differenziato. Così come Pastore che questa mattina si è recato alla clinica Villa Stuart per un controllo di routine all’anca a cui si è operato ad inizio agosto in Spagna. Torna disponibile Kumbulla risultato ieri negativo al Covid, in dubbio anche Cristante alle prese con un dolore alla caviglia comparso prima del match contro il Napoli. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA