Baldissoni: «Roma ok, peccato per il ritardo degli ingressi in curva Sud»

Sabato 19 Gennaio 2019
Bene lo spettacolo in campo, meno quanto successo fuori. Il dg della Roma, Mauro Baldissoni, elogia la Roma dopo il 3-2 rifilato al Torino all'Olimpico, ma chiede chiarimenti alla Questura per il ritardo con cui i tifosi della Curva Sud hanno preso posto. «È stata una bella partita soprattutto perché vinta. Credo la Roma sia tornata ai livelli che ci si attendevano, questo ci consente di essere più ottimisti per il futuro. Siamo felici di vedere come la squadra si sta esprimendo, anche grazie a giocatori come Schick e Karsdorp che nell'ultimo anno e mezzo avevano avuto poca possibilità di giocare come - spiega il dirigente intervenuto ai microfoni di Roma Tv -. Perché in Curva Sud a inizio gara c'erano diversi spazi vuoti? Ce lo siamo chiesti perché abbiamo visto evidenti buchi nel settore sempre pieno, in cui tutti hanno l'abbonamento. Ci siamo preoccupati, poi ci è stato detto che si sono formate lunghe code ai tornelli con difficoltà di valutazioni individuali. Sono state approfondite, e così la curva si è riempita a un quarto d'ora dall'inizio».

«Questo è discutibile, perché noi cerchiamo di allestire uno spettacolo che ha senso soltanto se è godibile dai tifosi. Se c'è qualcuno che vuole rovinarlo con comportamenti non consoni noi siamo stati sempre duri nel contrastarlo. Se addirittura non si riesce a entrare in tempo per la partita evidentemente c'è qualche problema organizzativo o di scelta che non abbiamo compreso - aggiunge Baldissoni - Abbiamo chiesto chiarimenti alla Questura, siamo in attesa e in contatto con loro. Tutti dobbiamo lavorare per normalizzare uno spettacolo come il calcio. Chi con violenza impedisce la serenità deve essere combattuto. Io vorrei che tutti i tifosi siano seduti per gioire per una partita che sta cominciando. Spero che avremo risposte e chiarimenti a breve dalle autorità».
 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Viaggiare e lavorare, vita da nomade digitale

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma