CORONAVIRUS

Coronavirus, negli Stati Uniti aperti il 44% dei campi di golf

Tuesday 14 April 2020
Il 44% dei campi da golf degli Stati Uniti continuano ad essere aperti durante l'emergenza coronavirus. Questo il dato rivelato dalla National Golf Foundation, azienda del settore con sede in Florida che fornisce ricerche e consulenze in ambito golfistico. Numeri in calo del 2% rispetto a una settimana fa per una percentuale comunque considerevole. In America continua a tenere banco la vicenda dei percorsi di gioco che, in Arizona come in Florida, sono considerati tra i servizi «essenziali» anche durante la pandemia. Non solo. Sempre secondo il rapporto della National Golf Foundation, il 20% dei rivenditori di attrezzatura da golf continua a fornire servizi. Numeri in calo del 15% rispetto a una settimana fa quando il dato si attestava al 35%. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani