CHIARA FERRAGNI

Fedez: «Il mio rapporto con J-Ax e Rovazzi?»: il rapper gela Maurizio Costanzo

Martedì 18 Settembre 2018
4

Fedez si racconta da Maurizio Costanzo. Dopo il matrimonio show a Noto parla del suo rapporto con il successo, di Chiara Ferragni, dell'essere diventato papà del piccolo Leone. Ma anche del suo rapporto burrascoso con i politici come Matteo Salvini e Maurizio Gasparri e con i colleghi Marracash e Gué Pequeno.

Un'intervista a cuore aperto ma con un unico freno, quando Costanzo gli domanda del suo rapporto con Rovazzi e J-Ax il rapper non si sbottona:  «Io non ho proferito parola riguardo questo argomento e preferisco non dire niente».

Ma Costanzo continua: «Quando è nato Leone, si sono fatti sentire?». «Preferisco non rispondere - replica Fedez -  Maurizio, possiamo stare qui tutta la sera con te che insisti».
 

LEGGI ANCHE J-Ax sul palco senza Fedez e non canta Italiana: «Ho levato le piccolezze negative»


Fedez racconta della sua adolescenza difficle, il padre in cassa integrazione, la mamma disoccupata, della scelta di aprire un bar, di quando tutto sembrava andare a rotoli. E poi l'arrivo del successo e del cambio di vita:  «Da piccolo avevo delle convinzioni, degli ideali - dice Fedez -  inevitabilmente sono diventato ciò che ho sempre odiato. Appartenendo a classi subalterne e affrontando anche tematiche sociali venivo da una estrazione fortemente connotata politicamente però, inevitabilmente, il mio imborghesimento artistico e personale mi ha fatto diventare un po’ una contraddizione vivente».

 


Un capitolo lunghissimo è dedicato a Chiara Ferragni: «La sua spensieratezza è la mia medicina. Lei cerca di vedere il bene e il bello in tutto e di conseguenza riesce a godersi le cose come io non sono mai riuscito a fare prima di lei».

Ultimo aggiornamento: 19 Settembre, 11:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA