Bolle s'interroga su Instagram: di 35 ballerini della Scala risultati positivi 3 giorni fa, oggi 34 sono negativi

Roberto Bolle, etoile del Teatro alla Scala
2 Minuti di Lettura
Domenica 7 Marzo 2021, 22:22

«Quindi mi dite che rifacendo i Covid Test ai 35 colleghi scaligeri risultati positivi 3 gg fa, solo uno adesso è effettivamente positivo e i restanti 34 sono negativi?! Boh...». E quanto scrive sul suo profilo Instagram l'etoile internazionale Roberto Bolle, dopo il presunto focolaio di Covid scoppiato tra i danzatori della Scala 3 giorni fa.

L'allarme risale al 4 marzo, quando a essere risultati positivi, pur debolmente, ai tamponi di controllo che vengono svolti settimanalmente dal teatro furono 35 ballerini, oltre a tre membri della direzione del ballo. E se già questo non fosse sufficiente, si aggiunsero tre membri del cast del dittico Kurt Weill, diretto da Riccardo Chailly in programma in diretta streaming e su Rai 5 il 18 marzo, due sarte, due lavoratori del settore parrucco. Cioè persone che lavorano con mascherina ffp2 e visiera. In tutto risultarono una cinquantina i positivi, tutti tranne uno senza particolari sintomi. Il risultato fu che il corpo di ballo, praticamente tutto, venne messo in quarantena, chiusura dei laboratori dell'Ansaldo (dove si facevano le prove di scena, ancora senza orchestra) e prove dello spettacolo d'opera sospese fino a data da destinarsi.

Il 5 un campione di 6 lavoratori  (ballerini e non ) che all'ultimo controllo erano debolmente positivi al Covid, è risultato negativo al secondo tampone. Quindi, l'attesa dei risultati del tampone di verifica (non rapido ma molecolare) per tutti gli altri. 

E poi ulteriosi approfondimenti per rivedere i protocolli anticovid del teatro tenendo conto delle nuove linee guida che prevedono di considerare a rischio anche i contatti occasionali, cioè anche quelli di almeno 5 minuti a una distanza inferiore ai due metri seppure con la mascherina.

A controlli avvenuti, oggi è arrivato il post di Bolle che lascia intendere che ben 34 su 35 sarebbero i ballerini negativi a distanza di pochissimi giorni

© RIPRODUZIONE RISERVATA