"Partite letterarie" e incontri con gli autori, al via il festival della letteratura di viaggio

Domenica 9 Settembre 2018
Villa Celimontana
In occasione della sua XI edizione, il Festival della Letteratura di Viaggio - nato a Roma nel 2008 promosso da Società Geografica Italiana, si articola quest’anno in quattro fasi: un’Anteprima (28 agosto - 11 settembre, Isole Tremiti e Roma), il PreFestival (12-19 settembre), il Festival propriamente detto (20-23 settembre) e un PostFestival (24 settembre).

Il Festival, sviluppato come sempre in collaborazione con istituzioni, territori, editori, organizzazioni, associazioni e aziende, è dedicato al racconto del mondo, di luoghi e culture, attraverso diverse forme di narrazione del viaggio: dalla letteratura al giornalismo, dal cinema alla fotografia, dalla televisione al teatro, dall’antropologia alla storia, dalla musica al fumetto, per un viaggiointeso come occasione di scoperta, incontro, esperienza, piacere, conoscenza, ascolto, tolleranza. Con alcuni temi che emergono: migrazioni, in particolare; e poi vie, cammini, esplorazioni; e, infine, isole.

La direzione artistica del Festival è di Antonio Politano, la presidenza onoraria è di Stefano Malatesta.

Il programma di quest’anno prevede incontri, mostre, premi, performance, spettacoli, proiezioni, laboratori, passeggiate, tornei letterari, serate tematiche, spazi autogestiti. Gli incontri del Festival (dal 21 al 23) saranno coordinati da Tommaso Giartosio, scrittore e conduttore radiofonico.

Tra gli incontri si segnalano quelli con Paolo di Paolo (presso Moby Dick, biblioteca-hub culturale, Garbatella), con le semifinali delle "partite letterarie", il 20 settembre alle 18,30; .L'inaugurazione con gli autori della mostra "Une belle vie, une belle mort" (l’antropologo visuale Riccardo Bononi) e della mostra/proiezione "L’arcipelago ad oriente" (21 settembre, Villa Celimontana); il Premio KAPUŚCÌŃSKI per il reportage, assegnato aDiego Bianchi Zoro, per la televisione; Francesca Mannocchi, per la scrittura; Asmae Dachan / Citizen Journalists, per i video (il 23 a Villa Celimontana, Palazzetto Mattei); la conferenza con gli scrittori Edoardo Albinati e Francesca D’Aloja, autori del libro "Otto giorni in Niger" scritto a quattro mani (Villa Celimontana).

 Il programma completo (che può subire modifiche e integrazioni) è scaricabile dal sito internet: http://www.festivaletteraturadiviaggio.it/programma/  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Mattia 15 anni e un sogno Diventare arbitro di calcio

di Mimmo Ferretti