Il Gladiatore Russell Crowe conquista Roma: «Sono al servizio della città»

Martedì 5 Giugno 2018 di Laura Larcan
2

"Sono al servizio di Roma" e lo dice scandendo bene le parole in italiano, Russell Crowe che inizia la sua giornata romana per il debutto del "Gladiatore in Concert" al Colosseo e al Circo Massimo. "Non sono qui per prendere soldi ma per partecipate a questo meraviglioso evento e perche' amo questa bellissima città e questi film".

Accolto al Forum Music Village, studio di registrazione fondato da Ennio Morricone e oggi di proprietà di Marco Patrignani patron dell'Orchestra italiana del Cinema, Crowe ha sfoderato tutta la sua carica di simpatia. Lunga barba che si accarezza in continuazione, look informale, prestanza piu' vicina a Noe' (che ha interpretato) che a Massimo Decimo Meridio, ha rivelato a Patrignani che qui a Roma "corona il sogno di rivedere il Gladiatore: "Non lo vede da vent'anni, dopo la premiere non l'ha più visto".

Un regalo speciale per lui, la sciarpa della Roma: "Forza Roma" ha detto alzando la sciarpa in trionfo. L'A.S. Roma è infatti partner del Gladiatore in concert e Francesco Totti sarà presente al gala al Colosseo. Cosa gli piace fare durante il tempo libero: "Ora che sono qui a Roma ho intenzione di andare a godermi delle belle passeggiate per la città". Con lui, in conferenza stampa, il direttore musucale Justin Freer, e la cantante Lisa Gerrard.

Ultimo aggiornamento: 6 Giugno, 11:19 © RIPRODUZIONE RISERVATA