Al Macro di via Nizza Albinati legge "Cronistoria di un pensiero infame"

Sabato 6 Ottobre 2018
Il 7 ottobre alle ore 11 presso il MACRO di Via Nizza 138 a Roma lo scrittore Edoardo Albinati, premio Strega 2016 per La scuola cattolica, leggerà il suo libro «Cronistoria di un pensiero infame, edito da Baldini+Castoldi, nell’ambito di #Macroletture, a cura di Maria Ida Gaeta. Un reading molto atteso quello del pamphlet dove Albinati ritorna sulla dichiarazione choc fatta il 12 giugno alla Feltrinelli del Duomo di Milano, durante la presentazione del libro Otto giorni in Niger, scritto a quattro mani con Francesca D’Aloja  e pubblicato dalla stessa Baldini+Castoldi.
«Sapete, sono arrivato a desiderare che morisse qualcuno, su quella nave. Ho desiderato che morisse un bambino sull’Aquarius» aveva sbottato in quella circostanza Albinati suscitando scandalose polemiche. E ora, nella sua «cronistoria» confessa il blackout dell’autocontrollo comunicativo e morale, l’aberrazione di un pensiero «appuntito, cinico, spietato», ricordando la reazione altrettanto odiosa e brutale dei social network e raccomandando a tutti maggiore compassione per i deboli e gli oppressi. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Se il pupo gioca a pallone il Natale costa 200 euro

di Mimmo Ferretti